Mercoledì
13:19:49
Maggio
11 2022

CAPACI, 30 ANNI DOPO al Teatro Carcano di Milano

Appuntamento con gli uomini della Scorta Falcone Q.S.15

Giovedì 19 maggio alle ore 20.30 presso il Teatro Carcano, nell’ambito delle celebrazioni per il trentennale della strage di Capaci, l’Associazione Scorta Falcone e Nidodiragno/CMC, in collaborazione con il Teatro Carcano, organizza un evento per ricordare le vittime di una strage che ha lasciato una macchia indelebile nella storia del nostro Paese e contribuire - nello stesso tempo - a diffondere la cultura della legalità, soprattutto tra i più giovani.

Lo spettacolo Capaci, 30 anni dopo, ad ingresso gratuito su prenotazione, si svilupperà attraverso le testimonianze dirette dei tre agenti di scorta - presenti insieme sul palco per la prima volta in assoluto - l’ausilio di immagini e video dell’epoca, e la lettura di alcuni documenti dell’archivio antimafia, a cura dell’attrice Laura Curino, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione in Italia.

Luciano Tirindelli, affiancato dal capo scorta Giuseppe Sammarco e il poliziotto Anselmo Lo Presti, porta avanti da anni un lavoro sulla memoria di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei valorosi colleghi della "Quarto Savona 15", questo il nome in codice della scorta assegnata a Giovanni Falcone, e assassinata, insieme al Magistrato e a sua moglie, il 23 maggio del 1992 a Capaci.

View 326

word 619 read time 3 minutes, 5 Seconds

«Mi sono chiesto cosa avrei potuto fare per rendere onore e gratitudine a questi uomini, a queste donne, a questi eroi, ai colleghi e ai tanti innocenti caduti nella lotta alla mafia. Avevo e ho solo una scelta: mantenere vivo il loro ricordo e lottare perché il loro sacrificio non sia stato vano.

Luciano Tirindelli

Nell’ambito delle celebrazioni per il trentennale della strage di Capaci, l’Associazione Scorta Falcone e Nidodiragno/CMC, in collaborazione con il Teatro Carcano di Milano, organizza una serata speciale per ricordare le vittime di una strage che ha lasciato una macchia indelebile nella storia del nostro Paese e contribuire – nello stesso tempo – a diffondere la cultura della legalità, soprattutto tra i più giovani.

È a loro, agli studenti delle Scuole e delle Università della Città Metropolitana di Milano, che si rivolge questo invito: la nuove generazioni, spesso poco informate sulla Storia recente del nostro Paese, sono i destinatari di un messaggio che mette al centro una necessaria riflessione su quel ‘pensiero mafioso’ che Giovanni Falcone temeva più dei mafiosi stessi.

L’evento si svilupperà attraverso le testimonianze dirette dei tre agenti di scorta – presenti insieme sul palco per la prima volta in assoluto – l’ausilio di immagini e video dell’epoca, e la lettura di alcuni documenti dell’archivio antimafia, a cura dell’attrice Laura Curino, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione in Italia.

Luciano Tirindelli, affiancato dal capo scorta Giuseppe Sammarco e il poliziotto Anselmo Lo Presti, porta avanti da anni un lavoro sulla memoria di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei valorosi colleghi della ‘’Quarto Savona 15’’, questo il nome in codice della scorta assegnata a Giovanni Falcone, e assassinata, insieme al Magistrato e a sua moglie, il 23 maggio del 1992 a Capaci.

Milano, città che ha vissuto sulla propria pelle la violenza stragista della mafia nei primi Anni ’90, non poteva non onorare una ricorrenza così importante che diventa occasione per esercitare una Memoria viva e critica, poiché sono ancora molte le domande rimaste senza risposta dopo 30 anni.

Giovedì 19 maggio ore 20.30

Teatro Carcano, Milano

Ingresso gratuito su prenotazione

CAPACI, 30 ANNI DOPO

con Luciano Tirindelli, Anselmo Lo Presti e il capo-scorta Giuseppe Sammarco e con la partecipazione straordinaria di LAURA CURINO

regia Daniele Gobbin

organizzazione Andrea Lisco – Nidodiragno/CMC

service tecnico Giorgio Spolaor – Blue Trains Audiolite

un progetto a cura dell’Associazione Scorta Falcone

in collaborazione con il Teatro Carcano

con il patrocinio del Comune di Milano

e con il patrocinio e il sostegno di Fondazione Cariplo


Source by Lucia Ferrigno


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / CAPACI, ...i Milano
from: ladysilvia
by: MilanoFoodLab