Lewis Edwards ''la mia fuga di Kiev''

Giovedì
09:09:49
Marzo
03 2022

Lewis Edwards ''la mia fuga di Kiev''

Lewis Edwards ha detto alla sua famiglia a Ripon che se non fosse stato per l'aiuto di estranei non sarebbe scappato

View 643

word 362 read time 1 minute, 48 Seconds

Un uomo del North Yorkshire che è sfuggito all'invasione russa dell'Ucraina ha detto che se non fosse stato per degli estranei non sarebbe uscito da Kiev.

Lewis Edwards, 32 anni, e la sua ragazza ucraina Tanya hanno viaggiato da venerdì a lunedì notte per scappare.

Il signor Edwards ha detto che hanno evitato proiettili e attacchi aerei guidando attraverso le aree rurali, ma hanno potuto vedere carri armati ed esplosioni da lontano.

Sua madre, Alison, a Ripon, ha detto che era stato "il peggior incubo della madre".

Il sig. Edwards, che ha vissuto e lavorato in Ucraina negli ultimi sette anni, ha dichiarato: "Se non avessimo ricevuto l'aiuto di amici, amici di amici, amici di parenti, amici da tutta l'Ucraina, non penso che saremmo potuti arrivare alla stazione dei treni per uscire".

I due erano tra le centinaia di migliaia di persone fuggite da Kiev nell'oscurità, viaggiando per centinaia di miglia verso i paesi vicini.

Il signor Edwards e la sua ragazza sono partiti in macchina venerdì e hanno guidato verso ovest per 500 km fino a Leopoli.

"Tante esplosioni"

Da lì hanno preso un treno e un autobus per diverse ore fino al confine slovacco, con la costante minaccia di bombardamenti.

"Molti razzi, molte esplosioni, sirene costantemente, notizie di carri armati che arrivano su diversi ponti e persone attaccate", ha detto.

"Abbiamo dormito nella stazione e siamo stati svegliati dal rumore di una pistola che armava", ha detto.

"Hanno detto, 'mettiti in ginocchio', ma non era per noi".

La signora Edwards ha detto che era molto sollevata che suo figlio fosse al sicuro, ma era stato "il peggior incubo di ogni genitore".

"Ho ricevuto una telefonata alle 4 del mattino e ha dovuto interrompere la chiamata per correre in un rifugio antiaereo", ha detto.

"Non l'ho sentito per ore. Non sapevo se fosse vivo o morto".

Fonte: BBC - foto Aljazeera

La famiglia del signor Edwards ha ora avviato uno dei tanti crowdfunder online per i rifugiati ucraini.

Dissero che le donazioni erano state riversate in località dello Yorkshire.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Lewis Ed...di Kiev''
from: ladysilvia
by: Redazione