HU: il suo primo album 'NUMERI PRIMI' esce l'11 marzo

Sabato
21:53:37
Febbraio
26 2022

HU: il suo primo album 'NUMERI PRIMI' esce l'11 marzo

Annuncia il suo album d’esordio “NUMERI PRIMI” in uscita l’11 marzo 11 brani per un viaggio nei sentimenti alla scoperta della propria unicità e di nuove emozioni

View 574

word 549 read time 2 minutes, 44 Seconds

HU, vero nome Federica Ferracuti, classe ’94 di Fermo, nelle Marche, ha partecipato al recente Festival di Sanremo in gara con Highsnob con il brano “Abbi cura di te”. È tra le pochissime donne nel mondo della musica che canta, scrive, suona e produce le sue canzoni e il suo mondo musicale è davvero sconfinato.

Il suo album d’esordio, annunciato con un trailer sui social https://www.instag...ce=ig_web_copy_link , esce l’11 marzo (già disponibile in preorder : https://wmi.lnk.to/numeriprimi) e si intitola “Numeri Primi”, 11 tracce capaci di unire l’elettronica da clubbing ad un testo profondo, una scrittura semplice con suoni ricercati. Un progetto innovativo per un viaggio nei sentimenti, un viaggio metaforico e musicale alla scoperta della propria unicità e di nuove emozioni.

11 marzo, 11 tracce: 11 come i due numeri primi vicini e due linee parallele, irripetibili/ indivisibili, unici come ogni individuo.

Oltre ad Highsnob nel pezzo presentato al Festival, nell’album è presente anche Francesca Michielin con la quale ha scritto il brano “Guai”.

Questa la tracklist di Numeri Primi:

1_Numeri Primi
2_Avec Moi
3_Abbi Cura Di Te con Highsnob
4_Prima Di Sparire
5_Millemila
6_Guai Feat Francesca Michielin
7_Moma
8_Ti Auguro La Vita
9_Mamma
10_Temporale
11_La Versione Migliore Di Noi
Hu, inizia a studiare musica all’età di 12 anni, partendo dagli studi di chitarra jazz e dalle tecniche di improvvisazione. Durante gli anni successivi, si approccia allo studio del pianoforte, del basso e del violoncello per poi abbracciare il mondo della musica elettronica e della produzione. A seguito di esperienze come turnista e diversi concerti in giro per l’Italia, nel 2016 dà il via al suo progetto artistico.
HU, Federica Ferracuti (classe ‘94), è una cantante, producer e polistrumentista Italiana. Inizia a studiare musica all'età di 12 anni, partendo dagli studi di chitarra jazz e dalle tecniche di improvvisazione. Negli anni approccia allo studio del pianoforte, del basso e del violoncello per poi abbracciare il mondo della musica elettronica e della produzione. A seguito di esperienze come turnista e diversi concerti in giro per l'Italia, nel 2016 dà il via al suo progetto artistico HU. Nel corso degli ultimi due anni firma diversi lavori pubblicitari tra cui la campagna Lamborghini #Real Lovers, Chiara Ferragni Summer Campagin, “Anotherness” per Malloni e il Night Trailer Generator per Jagermeister. Nel 2018 viene selezionata tra i 10 finalisti dello JAGER MUSIC LAB che le permette di volare a Berlino vincendo due menzioni speciali. Nell'estate del 2020 esce “NEON” il singolo che apre il nuovo percorso musicale di HU che, nel settembre dello stesso anno entra a far parte di Warner Music Italy e partecipa all'edizione di AmaSanremo del 2021 con il brano “OCCHI NIAGARA”. Nel maggio del 2021 esce “END”, il singolo che apre una lunga estate di concerti che la portano a calcare alcuni tra i palchi più grandi d'Italia, sia come artista, sia come Polistrumentista nel Fortuna Tour di Emma Marrone. Nell’autunno del 2021 entra a far parte della famiglia di SPOTIFY e viene selezionata tra gli artisti RADAR. Nello stesso periodo esce con “MILLEMILA”, il suo ultimo scritto co prodotto con Tom Beaver. A febbraio partecipa al Festival di Sanremo.

Source by Rockitalia


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / HU: il s...'11 marzo
from: rockitalia
by: Rockitalia