Giovedì
08:30:02
Febbraio
24 2022

ALCUNE PRECISAZIONI SUL REGOLAMENTO (UE) N. 536/2014. BASTA ILLUDERE LE PERSONE!!!

View 931

word 346 read time 1 minute, 43 Seconds

Prof. Daniele Trabucco: Il regolamento (UE) n. 536/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio dei Ministri dell'Unione Europea non pone, purtroppo, fine alle vaccinazioni. Si tratta di una interpretazione errata della fonte regolamentare la quale abroga la precedente direttiva (UE) n. 2001/20/CE. Infatti, il regolamento de quo cerca di uniformare, nel territorio dei 27 Stati membri dell'Unione, le sperimentazioni cliniche (art. 1), ma non si occupa nè dell'immissione in commercio in forma condizionata dei farmaci (si veda regolamento (CE) n. 507/2006), nè degli obblighi vaccinali, rientrando quest'ultimi nell'ambito della politica sanitaria di spettanza degli Stati membri in virtù del principio di attribuzione.

È certamente vero che l'autorizzazione condizionata (CMA) prevede delle "revisioni cicliche" che consentono di valutare i dati relativi ai quattro sieri a mRna, tuttavia queste esulano, per il diritto dell'Unione, dalle sperimentazioni in senso stretto, attenendo (le sperimentazioni) ad una fase prodromica1 all'autorizzazione medesima. In particolare, si deve ricordare che l'immissione per l'uso di emergenza non autorizza un vaccino, bensì l'uso temporaneo di un vaccino non consentito in via definitiva, la cui domanda deve includere anche i dati inerenti allo svolgimento delle sperimentazioni cliniche le quali costituiscono una fase antecedente l'intervento dell'EMA in modalità condizionata ex art. 4 del regolamento (CE) n. 507/2006.

Ne consegue, dunque, che nessun obbligo vaccinale decadrà salva diversa scelta da parte degli Stati membri. Semmai il problema è un altro: la presenza di dati sufficienti, ma non completi, soddisfa il requisito del rispetto della persona umana che la Costituzione italiana del 1948 pone quale barriera invalicabile per l'introduzione di un trattamento sanitario obbligatorio ex art. 32, comma 2?

Dal mio punto di vista no ed è su questo che si deve lavorare, evitando di illudere le persone già vessate da questa "follia" sanitaria infinita. Rivolgetevi sempre ad esperti dei singoli rami del Diritto altrimenti ci si fa male, molto male e, visti i tempi, non mi pare il caso." / fonte: COMICOST

1) prodromico /pro·drò·mi·co/ aggettivo Preannunziatore. "segni p." In medicina, relativo al prodromo. Sintomo prodromico, manifestazione morbosa, senza carattere specifico, che precede l'insorgenza dei sintomi caratteristici di una malattia.

Source by Redazione


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / ALCUNE P...RSONE!!!