Dalla fuga dei cervelli alla circolazione dei cervelli

Martedì
01:07:28
Febbraio
20 2018

Dalla fuga dei cervelli alla circolazione dei cervelli

View 2.4K

word 413 read time 2 minutes, 3 Seconds

Roma: Il presidente del Cnr Massimo Inguscio ha preso parte alla decima edizione de 'Il Sabato delle Ideè, il pensatoio napoletano che raccoglie alcune delle migliori eccellenze scientifiche, accademiche e culturali. La 'fuga dei cervelli' è stato il tema dell’incontro ospitato nella sala conferenze dell’Ospedale #Santobono-Pausilipon di Napoli ed organizzato in collaborazione con il Consiglio nazionale delle ricerche. Massimo Inguscio, durante l'evento, ha dichiarato: “Alcuni dei migliori giovani italiani fuggono all’estero perché trovano dei piani di assunzione più snelli burocraticamente e più meritocratici nei sistemi di valutazione. Migliorare il sistema di reclutamento italiano anche con un grande investimento sulle infrastrutture per la ricerca, sarebbe il primo passo per arginare la fuga dei cervelli. A questo proposito vale la pena ricordare l’ottimo gioco di squadra delle istituzioni politiche, della ricerca e università, della diplomazia, come 'sistema-Paesè e la proposta concreta presentata in Farnesina il 5 febbraio scorso - durante la riunione degli addetti scientifici e spaziali, promotori della diplomazia scientifica nel mondo - da parte dei ministri degli Esteri e della Cooperazione internazionale e del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di istituzionalizzare una giornata annuale dedicata alla ricerca italiana in Italia e nel mondo il 16 aprile e la rete dei ricercatori italiani nel mondo”.

Al tavolo della discussione, coordinato dal giornalista Max #Mizzau-Perczel, portavoce della presidenza del Cnr, hanno partecipato tra gli altri, l’informatico #Giovanni-Acampora, docente di Intelligenza artificiale presso il Dipartimento di Fisica dell’ Università di Napoli Federico II, Italia, il chirurgo del ‘Queen Alexandra Hospital’ di Portsmouth, Valerio Celentano, la biotecnologa del Cnr, Loretta del Mercato, vincitrice del premio Starting grant dell’ERC (European Research Council ) nel 2017 per i suoi studi all’avanguardia sul tumore del pancreas, il patologo Maria Luisa Lavitrano, professore ordinario di Patologia generale all’Università di Milano Bicocca, il filosofo Davide Marocco, docente di Psicometria all’Università degli Studi di Napoli Federico II e grande esperto di sistemi di intelligenza artificiale, il Rettore dell’Università degli Studi della Campania #Luigi-Vanvitelli, #Giuseppe-Paolisso, la sociologa #Brunella-Rallo fondatrice del blog “Mamme di cervelli in fuga” e il farmacologo Nello Mainolfi, fondatore a Cambridge nel Massachusetts della Start up #Kymera-Therapeutics e vincitore nel 2018 del premio come migliore innovatore italiano nel mondo assegnato dal Ministero degli Esteri.

Le conclusioni del dibattito sono state affidate al presidente del Cnr, Massimo Inguscio e al presidente della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università Federico II di Napoli.

Source by CNR


LSNN is an independent editor which relies on reader support. We disclose the reality of the facts, after careful observations of the contents rigorously taken from direct sources, we work in the direction of freedom of expression and for human rights , in an oppressed society that struggles more and more in differentiating. Collecting contributions allows us to continue giving reliable information that takes many hours of work. LSNN is in continuous development and offers its own platform, to give space to authors, who fully exploit its potential. Your help is also needed now more than ever!

In a world, where disinformation is the main strategy, adopted to be able to act sometimes to the detriment of human rights by increasingly reducing freedom of expression , You can make a difference by helping us to keep disclosure alive. This project was born in June 1999 and has become a real mission, which we carry out with dedication and always independently "this is a fact: we have never made use of funds or contributions of any kind, we have always self-financed every single operation and dissemination project ". Give your hard-earned cash to sites or channels that change flags every time the wind blows , LSNN is proof that you don't change flags you were born for! We have seen the birth of realities that die after a few months at most after two years. Those who continue in the nurturing reality of which there is no history, in some way contribute in taking more and more freedom of expression from people who, like You , have decided and want to live in a more ethical world, in which existing is not a right to be conquered, L or it is because you already exist and were born with these rights! The ability to distinguish and decide intelligently is a fact, which allows us to continue . An important fact is the time that «LSNN takes» and it is remarkable! Countless hours in source research and control, development, security, public relations, is the foundation of our basic and day-to-day tasks. We do not schedule releases and publications, everything happens spontaneously and at all hours of the day or night, in the instant in which the single author or whoever writes or curates the contents makes them public. LSNN has made this popular project pure love, in the direction of the right of expression and always on the side of human rights. Thanks, contribute now click here this is the wallet to contribute


Similar Articles / Dalla fu... cervelli
from: ladysilvia
by: Bocconi
from: ladysilvia
by: Apple